in ,

Come risparmiare acqua in casa?

Poche persone si rendono conto dell’importanza dell’acqua quando aprono il rubinetto. Ogni giorno abbiamo l’acqua a portata di mano, la diamo rapidamente per scontata e dimentichiamo il suo valore. Questo è un grosso errore, perché l’acqua non è una risorsa infinita. Ecco quindi alcuni consigli su come risparmiare acqua in casa.

Installare un rubinetto ecologico ed economico

Non hai ancora un mixer a leva nella tua cucina? Dovresti fare qualcosa al riguardo. I rubinetti da cucina a leva usano fino al 60% in meno di acqua rispetto ai rubinetti tradizionali. L’attenzione qui è più sul lato ecologico che su quello del design. Si possono usare rubinetti con maniglie, per esempio, nella vasca da bagno, dove non è necessario lasciare molta acqua che scorre

Doccia invece di bagno

L’eterno duello: doccia contro bagno. Che una doccia di 5 minuti sia molto più economica di una vasca di 70 litri è ovvio. Tuttavia, se le docce durano per sempre, si usa tanta acqua quanto la vasca da bagno di cui sopra. Quindi ricordatevi di limitare il vostro tempo sotto la doccia.

Scegliere una lavatrice che usi meno energia

Il mercato attuale offre una scelta molto ampia di lavatrici. Quando si sceglie una lavatrice, concentrarsi non solo sul consumo di elettricità, ma anche sul consumo di acqua e sui possibili cicli di lavaggio. Le lavatrici moderne hanno cicli di risparmio energetico che faranno bene alla natura, ma anche al vostro portafoglio.

Servizi igienici più economici

Le vecchie serie di gabinetti usano fino a 8 litri d’acqua per sciacquone, mentre quelle più moderne ne usano la metà. Vedi anche le toilette sospese a doppio scarico, che offrono scarichi secondo le tue necessità (3 e 7 litri).

Non una goccia invano

Chiudi l’acqua quando ti lavi i denti, ti insaponi le mani o il viso. Nell’attesa che l’acqua si riscaldi, raccogliete l’acqua fredda e usatela, per esempio, per innaffiare i vostri fiori. Lavare tutta la frutta e la verdura allo stesso tempo nel lavandino, non lavare ogni alimento separatamente. Questo è inutilmente costoso.

Mettere a bagno i piatti

Se avete preparato un piatto impegnativo in cui avete sporcato molte pentole e padelle, lasciatele in ammollo. Questo renderà il vostro lavoro più facile, e uno strofinamento frenetico sotto l’acqua calda non salverà i vostri sforzi.

Innaffia le tue piante con i cubetti di ghiaccio

I cubetti di ghiaccio a volte cadono dallo stampo e finiscono sul pavimento? Non buttarli nel lavandino. È meglio versarli in un vaso con piante. I cubetti di ghiaccio si scioglieranno e i vostri fiori saranno innaffiati.

Usare un bicchiere al giorno

Bere è importante. Per risparmiare acqua, mettete da parte un bicchiere d’acqua per la giornata. Non sporcate inutilmente i piatti, dovrete lavarne di più.

Written by Cyrielle Poirot

Lascia un commento

Novità IKEA per la primavera 2022

Arredo giardino: tutto quello che devi sapere (ed avere)!