in ,

Dematerializzazione in casa: il decluttering, i miei 4 consigli per risparmiare spazio

Sono molto attenta a mantenere la nostra casa minimalista, ma a volte lasciamo ancora che le cose ingombrino inutilmente la nostra casa. Così ho dovuto trovare il modo di far sì che queste cose occupassero meno spazio nella nostra casa. È stato allora che ho scoperto il concetto di dematerializzazione, che è un modo molto efficace per risparmiare spazio.

Ma prima di tutto, cos’è la dematerializzazione? È semplicemente rendere immateriale qualcosa di materiale, spogliarlo della sua materia concreta. Questo è un bene perché quando si è minimalisti, l’accesso alle cose diventa più importante che possederle.

La mia esperienza personale mi ha insegnato che dire troppo è come non dire nulla. Quindi, per essere chiari, non vi svelerò 50 consigli per risparmiare spazio attraverso la dematerializzazione, ma solo 4, così potrete metterli in pratica subito 🙂

I coupon e le carte fedeltà possono diventare schiaccianti

Prima, ho sempre rifiutato le carte fedeltà quando mi venivano offerte. Ho pensato che fosse una truffa. Pensavo che ci volessero innumerevoli punti fedeltà per ottenere un misero piccolo sconto dopo una decina di acquisti il più delle volte. Alla fine, dopo diversi anni di esperienza e di riflessione, mi sono reso conto che alcuni negozi avevano delle ottime carte fedeltà. Ma il numero di carte fedeltà nel mio portafoglio è aumentato rapidamente. E non so voi, ma 8 volte su 10, quando ero alla cassa e avevo bisogno di una carta fedeltà, mi sono reso conto di averla dimenticata a casa. Che sfortuna!

Poi ho scoperto le applicazioni mobili per la gestione delle carte fedeltà e mi sono subito sentito sollevato. Sai come quando scopri il telecomando dopo aver passato diversi anni a cambiare i canali direttamente sulla TV 😉 Queste app sono molto semplici e comode da usare quotidianamente. Tutto quello che devi fare è scansionare tutti i tuoi coupon e carte fedeltà che saranno memorizzati nel tuo cellulare. Questo alleggerirà immediatamente il tuo portafoglio e risparmierà spazio nella tua borsa 🙂 Inoltre, avendo tutto nel tuo smartphone, nessuna possibilità di dimenticare la carta fedeltà di cui hai bisogno il giorno stesso.

Le fatture elettroniche sono il nostro futuro

Come avrete notato negli ultimi anni, molti fornitori di servizi si offrono di inviarvi le fatture per via elettronica. Spesso, offrono anche di creare un account online per accedere direttamente alle fatture. Per noi minimalisti, questa è una manna dal cielo. Ah, le scartoffie! Non potete immaginare quanto lo odio. Ora, quando è possibile, preferisco sempre le fatture elettroniche a quelle cartacee.

Non solo risparmia spazio, ma mi fa anche risparmiare il tempo di archiviare ogni singolo documento che ricevo. Sfortunatamente, non tutte le organizzazioni lo offrono ancora, ma la stragrande maggioranza di esse si sta lentamente ma inesorabilmente muovendo verso questo metodo perché limita i loro costi. Buon per noi! Fai acquisti presso i tuoi fornitori e scegli il formato elettronico quando viene offerto 😉

Il Kindle è la tua nuova biblioteca personale

Io e i libri siamo una grande storia d’amore. Per quanto possa ricordare, ho sempre amato leggere e apprezzato l’oggetto libro. Purtroppo, collezionare libri è molto più restrittivo che collezionare francobolli in termini di spazio. Mi direte che la biblioteca pubblica è una buona alternativa per non lasciarsi invadere da libri di ogni genere. Infatti, la biblioteca è una buona opzione per avere accesso illimitato a tutti i libri che vuoi senza doverli conservare a casa. Ma mi piace la mia libertà. Ho bisogno di essere libero di leggere e rileggere un libro quando voglio. Ho bisogno di avere accesso a tutti i miei libri a qualsiasi ora del giorno e della notte. Così ho trovato l’alternativa perfetta per me.

Sai cos’è un e-reader? È un piccolo dispositivo che permette di comprare libri in formato elettronico. E quando si dice formato elettronico, si intende anche dematerializzazione e quindi zero spazio richiesto. E il minimalista amante dei libri che sono è molto felice. Per saperne di più, puoi leggere il mio articolo sui vantaggi dell’e-reader! E sì, meritava un articolo tutto suo, ne vale la pena 😉

Lo scanner è il migliore amico della dematerializzazione

A volte le amministrazioni o i fornitori di servizi ci chiedono di inviare loro dei documenti giustificativi. Spesso è possibile farlo via e-mail, ma non tutti hanno uno scanner a portata di mano. E se ne hai uno, con questo consiglio puoi liberartene e risparmiare spazio. Vai avanti! Un oggetto meno ingombrante. Il trucco è quello di scaricare una delle tante applicazioni gratuite sul vostro smartphone che vi permetterà di scannerizzare facilmente i vostri documenti.

La dematerializzazione è davvero uno strumento indispensabile per il minimalismo perché ci permette di risparmiare una quantità enorme di spazio nelle nostre case. Al giorno d’oggi, sempre più cose possono essere smaterializzate, quindi approfittiamone!

Se hai trovato utile questo articolo, per favore condividilo con i tuoi amici e famiglia !

Written by Cyrielle Poirot

Lascia un commento

Vendere su internet : 7 cose da sapere !

Come iniziare a riordinare la casa ?